Civita D'Antino

A pochi chilometri dal campeggio si può visitare il piccolo paese di CIVITA D'ANTINO .

Dal giardino pubblico del paese, si può ammirare tutta la Valle Roveto con le sue cime ancora innevate.

In questo remoto angolo d'Abruzzo, grazie al pittore danese Kristian Zahrtmann, che, folgorato dalla pace del luogo e dall'ospitalità degli abitanti nel 1883  fondò una sorta di cenacolo culturale e una scuola di pittura.. Accorse nella piccola Civita d'Antino una nutrita colonia di'artisti danesi,svedesi e norvegesi. Il piccolo borgo sembrava il centro del mondo e da allora prese il nome della Valle dei Pittori.

Gironzolando per il centro storico vedrete i resti di mura poligonali , l'antica porta flora con l'adiacente storica casa della famiglia Cerrone che ospitò gli artisti, la spendida fontana lavatoio del XVIII sec, la facciata settecentesca di Palazzo Ferrante e poi ancora l'antico cimitero monumentale napoleonico dove sono sepolti alcuni artisti.
Il  vicino, antichissimo eremo della Madonna della Ritornata, 5 Km circa a 1.136 m, incastonata come un gioiello nel ventre della roccia, con la cripta, l'ipogeo e lo splendido affresco bizzantino del Cristo Benedicente tra gli Apostoli del XII-XIII sec., si raggiunge a piedi in circa un'ora e un quarto, lungo l'ampio sterrato che attraversa i meravigliosi boschi di Serra Lunga.

comuneamico morino abruzzo logo

Language

Menu utente

Segnalato su Parks.it

camping card international