Benvenuti nel Camping Lo Schioppo

Zompo Lo SchioppoImmersa nel verde, la Riserva Naturale di “Zompo lo Schioppo” è una delle più belle mete naturalistiche d’Abruzzo ricca di acqua e sorgenti naturali. 

Conosciuta in particolare per la presenza di una cascata naturale con un salto (zompo) di circa 80 m. (provocando, quando fuoriesce, un fragore simile ad uno schioppo) da cui il nome di “Zompo lo Schioppo”

Proprio nel cuore di questo paesaggio, sorge il “Camping Lo Shioppo”, che nel pieno rispetto dell’ambiente circostante, offre una vasta area attrezzata con strutture in muratura per il campeggio in tenda, roulotte e camper.

Nel corso degli anni, il campeggio è diventato luogo di vacanza privilegiata per molti gruppi di giovani organizzati (atleti,scout,parrocchie e scuole), disponendo al proprio interno di una costruzione in muratura,dotata di cucina attrezzata, in grado di ospitare al chiuso, in autogestione, 60/70 ragazzi.

Trovandosi il campeggio al centro di questo naturale anfiteatro,è anche punto di partenza di sentieri escursionistici di varie difficoltà, per avventurarsi alla scoperta della Riserva e per meglio conoscere la varia vegetazione flora e fauna.

Uncategorised

Dicono di noi

Settembre 2017

Egr. Sig. Sindaco

le scrivo in qualità di turista che ha avuto la fortuna di capitare nel vostro magnifico territorio, peccato sconosciuto ai più. In fuga da un Ferragosto rovente casualmente sono approdata con la mia famiglia (due adolescenti esigenti, un cagnolino e un marito) al camping “Lo Schioppo” alla ricerca semplicemente di fresco e di un po’ di serenità.

Mai avremmo pensato di trovare molto, molto di più: Elvira e Silvano, i gestori del campeggio, ci hanno accolti, coccolati, accompagnati alla scoperta di questo territorio meraviglioso a noi fino a ieri sconosciuto trasformandoci da semplici turisti in fuga in viaggiatori che porteranno dentro se stessi la bellezza, la cultura, le curiosità, i sapori e l'unicità di questi luoghi. Ogni iniziativa si trasformava in una suggestiva avventura preceduta dai racconti carichi di magia dell’amorevole Elvira: ecco che il brigante Chiavone e il suo archibugio prende vita; ecco il pittore Zahrtmann con il suo cavalletto al belvedere di Civita D’Antino avvolto nei colori del tramonto.

Il fascino di questi luoghi, la loro storia, predispongono il turista al buon umore, allo stupore, alla voglia di socializzare e partecipare alle iniziative; E allora vai con la sagra del tartufo, con quella del fungo porcino, con la cena a base di baccalà all’antica osteria Zahrtmann “nella splendida Civita d'Antino. Bellissima l'escursione all' Eremo di Santa Maria del Cauto, meravigliosa la riserva dello Zompo lo Schioppo con la sua cascata e il trekking acquatico lungo il torrente. Siamo tornati, non più da soli ma con tutti gli amici conosciuti in campeggio, in autunno, sempre ospiti di Elvira, per la sagra della castagna Roscetta e a Capodanno ospiti nel magnifico Castello di Balsorano e torneremo ancora, speriamo con sempre più persone a cui parleremo con gli occhi emozionati ed entusiasti di un bambino della bellezza di questi luoghi.

La preghiamo di aiutarci in questa attività di promozione della vostra magnifica valle perché è un dovere morale rendere la bellezza accessibile ai più.

Distinti saluti.  Bianchini Elena

 

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

 Antonio Fontana

23 Ottobre 2017

Un “aggancia” a Morino (Aquila)

Andiamo oppure no? Farà freddo .. forse piove .. ma vabbè andiamo. La mattina del venerdì si mette in moto e già scatta la sensazione di serenità, il viaggio è breve ma lo allunghiamo ugualmente con una sosta in più per pausa caffè … è bello a volte rallentare volutamente i ritmi per far si che, almeno all’apparenza, una volta tanto, siamo noi a vincere sul tempo.

Raggiungiamo il campo base, Camping Lo Schioppo dove troviamo ad accoglierci, oltre al paesaggio mozzafiato offerto dalla montagna che sovrasta in campeggio, i gestori: Elvira Sanfelici e il simpatico Sivano che ci fanno sentire subito a casa nostra.

Il pomeriggio si va in escursione per il bosco e ci stupiamo della bellezza che la montagna riserva con i suoi torrentelli e le innumerevoli piccole cascate, tra la vegetazione del bosco e il laghetto naturale ..poi il rientro e l’accoglienza ai vari amici che nel frattempo continuano ad arrivare. Nel tardo pomeriggio il sole scompare dietro alla montagna ma non facciamo in tempo a sentire freddo perché ci troviamo raccolti nella sala comune, messa a disposizione da Elvira, e, accompagnati dal calore di una graditissima stufa a fungo, ci deliziamo con le prelibatezze che ogni socio ha cucinato e che vengono messe a disposizione del gruppo.

All’indomani si parte per Civitella Roveto , un paesino bellissimo che celebra in questi giorni la sagra della castagna e , grazie anche all’iniziativa chiamata “lungo le antiche rue” (lungo le antiche strade) fa tornare a vivere il borgo riempiendolo di persone in costume, musica e di una infinita serie di angoli di degustazione di cibi, dolci e liquori .. ogni locale, cortile, cantina diviene un ristorante dove assaggiare specialità del posto anche se è sempre la castagna a farla da padrona.

Indescrivibile l’aria che si respira, la sensazione di libertà e la leggerezza con cui si vivono questi momenti, stai bene con te stesso e con gli altri .. dimenticando la routine e ripetendoti mille volte : “ho fatto bene a venire qui” … diceva la mia mamma “chi gira lecca .. chi resta a casa si secca”.

La sera siamo di nuovo tutti in sala comune e in piena festa di serata la dolce Elvira ci sorprende con un saluto e un “pensierino” che ci commuove.

Si è fatta di nuovo mattina .. molti amici ancora restano ma noi agganciamo e torniamo .. ora sono a casa , davanti al computer che scrivo queste due righe che accompagneranno un piccolo video ma ancora una volta sono felice di avere, già da qualche anno, intrapreso questa strada che mi fa conoscere sempre posti nuovi, che mi trasmette gioia e pare non finire mai .. viva la Roulotte e viva l’InCaravan Club Italia e viva tutti gli amici che ne fanno parte.

Ciao

 Tony4959 

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 

Catia D'Antoni

23 giugno 2015

 

In Abruzzo, località Morino ed al centro della Riserva Naturale di “Zompo lo Schioppo” si trova il Camping Lo Schioppo. Questa riserva è una delle più belle mete naturalistiche di questa regione, ricca di acqua e sorgenti naturali, ma la sua fama è maggiormente dovuta alla presenza di una cascata naturale che ha un salto di circa 80 metri; il fragore che provoca la caduta dell’acqua è simile ad uno schioppo da cui appunto il nome di “Zompo lo Schioppo”.
Proprio in questo paesaggio si trova il campeggio, che rispettando l’ambiente circostante riesce ad offrire un’area attrezzata per chi arriva in camper o in tenda o roulotte;
inoltre recentemente il campeggio si è dotato anche di vari bungalow molto ampi;
come se non bastasse a disposizione per i gruppi si trova una costruzione in muratura con tanto di cucina e pronta ad accogliere in autogestione anche una trentina di ragazzi.

 

Molto spesso il Camping Lo Schioppo si dimostra essere un buon punto di partenza per percorrere sentieri escursionistici di varie difficoltà alla scoperta della riserva stessa e per conoscere la varia fauna e la vegetazione che lo circonda; tutto questo è offerto con la cordialità e simpatia dei gestori che saranno lieti di scontare del 10% il prezzo del soggiorno a chi presenterà la CardinGiro in corso di validità.

 

----------------------------------------------------------------------------------------

 

Programma stagione 2018

Camping lo Schioppo

Programma stagione 2018

(programma di massima, le date di alcuni eventi possono essere cambiate per fattori climatici o non dipendenti dalla nostra volontà)

Morino Vecchia

Marzo

  •  – Notte da Gufi

Alla scoperta dei Rapaci notturni (in collaborazione con la Riserva)

Aprile

  •  – Aspettando la primavera (in collaborazione con la Riserva)

Pomeriggio escursione con visita a Morino Vecchio, borgo abbandonato a seguito del terremoto del 1915.

  •  – Escursione all’Eremo di S. Maria del Cauto con pranzo al rifugio La Liscia

 

  •  – Odori e Sapori

Alla Scoperta delle Erbe Alimentari e Officinali (in collaborazione con la Riserva)

Escursione nel Sentiero Natura alla ricerca delle piante officinali ed aromatiche, con spiegazioni sul campo da un esperto naturalista. Tecniche di conservazione ed essiccamento delle piante raccolte

 

 
Leggi tutto: Programma stagione 2018

Regolamento soggiorno con animali domestici

REGOLAMENTO DEL CAMPEGGIO

PER IL SOGGIORNO CON ANIMALI DOMESTICI

I vostri cani sono i benvenuti nel nostro campeggio, ma, per non arrecare disagio agli altri ospiti, chiediamo di rispettare il seguente regolamento:

1.     La presenza di animali deve essere segnalata obbligatoriamente al momento della prenotazione e dell’arrivo.

2.    Gli animali devono essere accompagnati dai documenti di riconoscimento e di vaccinazione.

3.    I cani all’interno del campeggio devono essere tenuti sempre al guinzaglio corto con museruola a disposizione durante le passeggiate, sempre in compagnia del proprietario e non potranno essere lasciati incustoditi presso la propria piazzola o struttura.

4.    Per i cani che rientrano nella categoria definita “cani morsicatori” è richiesto anche che venga indossata la museruola.

5.    I propri animali dovranno sempre essere accompagnati fuori dal campeggio per i loro bisogni, dovranno essere raccolte le loro eventuali defecazioni e gettate nei contenitori per la raccolta indifferenziata.

6.    Gli animali domestici non devono arrecare disturbo di alcun genere alla quiete altrui.

7.    Eventuali danni procurati a terzi e alle strutture del campeggio da parte degli animali sono di completa responsabilità del proprietario.

8.    E’ vietato portare gli animali in tutti i luoghi comuni, quali bar e servizi igienici.

9.    E’ dovere dei proprietari assicurare il massimo rispetto delle norme igienico-sanitarie durante il soggiorno dell’ animale.

La Direzione si riserva il diritto di allontanare da campeggio gli ospiti che non si atterranno alle regole specifiche nei punti sopra indicati e in particolare la Direzione si riserva di segnalare alle autorità competente i trasgressori, ove ritenuto necessario.

comuneamico morino

Segnalato su Parks.it

camping card international